Corniano

Corniano

€ 15,00Prezzo

di Marco Galvagni

Presidente del Comitato Scientifico Accademia della Montagna del Trentino

L’interesse per il paesaggio rurale, specchio della storia agraria delle comunità di montagna, sta riscuotendo un crescente interesse anche fra le nuove generazioni. Il paesaggio costruito dall’uomo, attraverso l’incessante lavoro di interazione con l’ambiente naturale, riporta alla struttura delle società agricole tradizionali. Tali società si sono incamminate sul viale del tramonto a partire dagli anni sessanta del secolo scorso, sotto la spinta di una industrializzazione sempre più massiccia e di una urbanizzazione fortemente centripeta nei confronti della montagna . Il secondo dopoguerra ha sancito, infatti, la fine di un modello di civilizzazione rurale basato sul continuo adattamento dell’uomo alla terra. In tal senso, quella che si rivelava terra grama e matrigna, a causa delle grandi fatiche imposte dall’addomesticamento, veniva trasformandosi in un orizzonte familiare (paesaggio culturale), in una madre elargitrice di frutti e di spazi vitali rassicuranti. Lo sforzo di addomesticamento della natura, resistente di per sé alle esigenze della vita umana nei fragili territori alpini, ha richiesto millenni di duro lavoro di dissodamento e di trasformazione del territorio...
La scelta dell’autore di approfondire le dinamiche sociali di un villaggio scomparso e ritrovato adottando le regole del metodo di ricerca etnografico - «ricerca sul campo» e «osservazione partecipante» - si colloca nell’interessante filone di studi orientato ad accompagnare il nuovo corso della vita in montagna...

Pagine: 128 | Rilegatura: Brossura cucita | ISBN: 9788897546047

New-Book Edizioni

Via della Roggia 1,

38068 Rovereto

Telefono: 0464 438516

info@newbookedizioni.it

Seguici su

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2020 New-Book Edizioni