Cerca
  • New-Book Edizioni

La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza



«I libri migliori sono proprio quelli che dicono quel che già sappiamo.»

George Orwell Considerato uno dei maggiori autori di prosa in lingua inglese del XX secolo, Eric Arthur Blair fu anche un giornalista, attivista e critico letterario. Ricordato soprattutto per il suo contributo alla letteratura distopica, George Orwell, questo lo pseudonimo scelto dall’autore, affonda la sua scrittura nell’esigenza di verità e nella denuncia dell’orrore di ogni regime totalitario. La sua fama è dovuta in particolar modo a due romanzi: La fattoria degli animali, del 1945 e 1984, pubblicato nella sua prima edizione l’8 giugno del 1949. Un libro, quest’ultimo, che condensa tutti i tratti di una letteratura che si pone l’obiettivo di svelare i meccanismi impliciti delle nuove tecnologie, usate dal potere non per creare ponti, ma per mentire alla popolazione, ribaltando continuamente la realtà dei fatti. La lingua e il pensiero vengono così appiattiti e abusati, eliminando - attraverso un vocabolario di base volutamente infantile e primitivo - ogni riferimento astratto. La comunicazione si riduce in tal modo a una pura e semplice trasmissione di informazioni ambigue e paradossali.

Un libro, 1984, satirico e pungente, in cui i cittadini protagonisti sono sottoposti a un continuo controllo attraverso telecamere e microfoni finalizzati a individuare ogni minima forma di dissenso e opinione personale. Nell’estate del 1946 la modesta rivista “Gangrel” pubblica un articolo dal titolo Why I write (“Perché scrivo”). In esso, Orwell offre ai lettori diversi spunti di riflessione sulle intime motivazioni di questo suo atto artisico. Accanto al puro e semplice egoismo del venire apprezzati e all’entusiasmo estetico che nasce dalla bellezza delle parole messe nella giusta posizione, vi sono inoltre - come vi si legge - l’impulso storico e l’intento politico: «Ogni riga di ogni lavoro serio che ho scritto dal 1936 a questa parte è stata scritta, direttamente o indirettamente, contro il totalitarismo e a favore del socialismo democratico, per come lo vedo io».


0 visualizzazioni

New-Book Edizioni

Via della Roggia 1,

38068 Rovereto

Telefono: 0464 438516

info@newbookedizioni.it

Seguici su

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

© 2020 New-Book Edizioni